Triclosan pericoloso per la salute: il Minnesota ne vieta l’uso

By on 3 giugno 2014
triclosan

Quando vi lavate le mani, vi domandate quali ingredienti contengono il vostro sapone, soprattutto se è un prodotto antibatterico?

Se non lo fate, dovreste, perché esiste una particolare sostanza, chiamata triclosan, dannosa per la salute.

Il Minnesota (USA) negli scorsi giorni è diventato il primo Paese a vietare ufficialmente questo ingrediente. Mark Dayton, governatore dello Stato, ha infatti firmato una legge innovativa che esclude la possibilità di utilizzo del Triclosan per la realizzazione dei prodotti d’igiene per la casa. La ragione è da ricercare nei potenziali rischi che il suo uso può generare nei confronti delle persone e dell’ambiente.

Anche se il divieto non sarà reso effettivo fino al 2017, secondo il senatore John Marty, ben presto, molte case produttrici potrebbero accogliere l’ordinanza e modificare le loro politiche di produzione, probabilmente anche grazie all’effetto che la legge potrà generare nell’opinione pubblica.

In questa sede, abbiamo già parlato del Triclosan e della sua pericolosità. Abbiamo visto come questa sostanza, derivata dal clorurato del fenolo, abbia una struttura chimica che ricorda quella della diossina e come, secondo una ricerca, il suo uso possa aumentare i rischi di infezione da stafilococco aureo.

Il Triclosan è un prodotto incolore, che si trova nei prodotti per la casa, in quelli per l’igiene personale, in bende, lozioni, ma anche in alcuni cosmetici, giocattoli e telefoni.

In genere viene utilizzato come antibatterico, eppure, secondo la Food and Drug Administration (FDA), la sua efficacia non è superiore a quella ottenuta mediante lavaggio con acqua e sapone.

Le maggiori osservazioni scientifiche che si hanno tuttora sul Triclosan sono state condotte in vitro o sugli animali. In questi casi, non ci sono dubbi: questa sostanza ha la capacità di influenzare la funzione muscolare e cardiaca, di alterare gli ormoni della riproduzione e dello sviluppo.

Dopo l’esposizione di alcuni topi al triclosan, durante un esperimento, è stata osservata una riduzione della funzionalità di alcune cellule facenti parte del muscolo cardiaco, di circa il 25 per cento. In un altro esperimento, i livelli di triclosan agivano come interferenti endocrini (ormoni pazzi) in alcune rane.

Ancora, in un altro studio pubblicato sulla rivista Environmental Health Perspectives, gli scienziati della University of California, hanno osservato in vitro l’effetto del triclosan sul cervello . Le loro conclusioni non sono state incoraggianti: si è registrato infatti un aumento dei livelli di calcio nei neuroni, una cosa che ostacola lo sviluppo mentale.

Il triclosan, come abbiamo accennato, non è pericoloso soltanto per l’uomo, ma anche per l’ambiente. L’Università del Minnesota ha pubblicato una ricerca in cui si evidenziava una crescita dei livelli di questa sostanza come sedimento in laghi e corsi d’acqua. Tanto che, due mesi dopo, Dayton si è trovato costretto ad ordinare a tutte le agenzie statali di smettere di comprare saponi e detergenti che contenessero triclosan.

(Foto: ecoholic.ca)

loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *