9 antiossidanti naturali indispensabili per la nostra salute

By on 10 gennaio 2014
antiossidanti naturali

Antiossidanti naturali: abbiamo sentito spesso nominare la parola “antiossidante” quando abbiamo parlato delle proprietà di alcuni alimenti. Abbiamo visto come siano degli elementi molto utili per il nostro corpo, per proteggere le cellule, aiutare il metabolismo e prevenire alcune malattie.

Oggi vedremo più da vicino in cosa consiste l’attività degli antiossidanti naturali e in quali cibi possiamo trovarli.

Sappiamo tutti che l’ossigeno è un elemento essenziale per la nostra vita: senza moriremmo. La stessa cosa avviene a livello cellulare. L’ossidazione, infatti, provoca grossi cambiamenti nel nostro organismo, danneggiando i vasi sanguigni, il funzionamento delle cellule, la nostra pelle e i nostri occhi.

Per proteggersi e combattere lo stress ossidativo e il danneggiamento cellulare causato da radicali liberi e tossine, il nostro organismo utilizza gli antiossidanti. Una cattiva alimentazione o un eccesso di tossine, portano il nostro corpo ad aver bisogno di un numero maggiore di queste sostanze che possono essere introdotte attraverso particolari alimenti.

È importante ricordare che i processi di ossidazione del corpo sono accelerati non solo da una dieta sbagliata, ma anche da stress, inquinamento, fumo, mancanza eccessiva di sonno e uso cronico di alcuni farmaci.

Gli antiossidanti si trovano soprattutto in frutta e verdura e vengono metabolizzati meglio dal nostro organismo, all’interno di un ambiente alcalino.

Ecco l’elenco degli antiossidanti più importanti per il nostro corpo.

Beta Carotene

Il beta-carotene è un antiossidante che appartiene al gruppo carotenoidi. In molti casi, viene convertito nel nostro corpo in vitamina A. È considerato un importante antiossidante, utile a combattere il cancro e le malattie cardiache. Aiuta ad aumentare i livelli di colesterolo buono, migliora la vista, riabilita le mucose danneggiate nel corpo (soprattutto gastrointestinali) e rafforza il sistema immunitario.

Gli alimenti ricchi di beta-carotene: carote, patate dolci, zucche, zucca, mango, melograno e prezzemolo.

Licopene

Anche il licopene appartiene al gruppo dei carotenoidi ed è noto soprattutto per la protezione contro il cancro alla prostata. Non solo, protegge il cuore, prevenendo l’accumulo di colesterolo cattivo nelle pareti dei vasi sanguigni. Meno nota è, invece, la sua capacità di proteggere la pelle dai danni del sole.

Potete approfondire l’argomento, leggendo il nostro articolo: “I benefici del licopene presente nel pomodoro”.

Gli alimenti ricchi di licopene sono: pomodori, anguria, peperone rosso, ravanello e pompelmo rosso.

Luteina

La luteina è presente soprattutto nella verdura a foglie verdi. Questo antiossidante è conosciuto principalmente per il trattamento e la prevenzione dei problemi alla vista e agli occhi, visto che è parte integrante della retina.

È contenuto in: spinaci, cavoli, prezzemolo, broccoli e cicorie.

Vitamina C

Abbiamo nominato la vitamina C innumerevoli volte, parlando delle proprietà degli agrumi, dei broccoli, dei peperoni. È uno dei più potenti antiossidanti: rafforza il sistema immunitario, è utile nel trattamento delle infezioni e dei problemi respiratori. E ancora, protegge contro il cancro, lo stress cronico, fornisce supporto al cuore, aiuta nei problemi di artrite ritarda l’invecchiamento cellulare mantenendo giovani i tessuti, facilita la guarigione delle ossa fratturate e delle ferite ed è utile nella cura dell’anemia.

Si trova in: ortiche, ravanelli, broccoli, spinaci, bietole, cavolini di Bruxelles, asparagi e fave; ne sono ricchi inoltre tutti gli agrumi, il pomodoro, le fragole, i peperoni verdi, il ribes nero e la papaia.

Bioflavonoidi

I bioflavonoidi si trovano principalmente negli alimenti che contengono anche la vitamina C: insieme formano una struttura di antiossidanti forte e stabile, ottima per rafforzare il sistema immunitario, curare i problemi respiratori, allergie e infezioni, le malattie infiammatorie, cooperare nella prevenzione del cancro, e prevenire le malattie cardiache.

Gli alimenti ricchi di bioflavonoidi sono: mele, cipolle, agrumi, melograno, tè verde, mirtilli e uva.

Vitamina E

La funzione principale della vitamina E è proteggere il nostro corpo dalle malattie cardiovascolari. Sembra che questa vitamina, infatti, riduca il quantitativo di colesterolo cattivo, aumentando i livelli di quello buono. È inoltre un anticoagulante naturale e riduce il rischio di ictus. Non solo, è fondamentale nella produzione di energia e più di uno studio ha evidenziato che aumenta la potenza muscolare, la forza fisica e la resistenza alla fatica. Inoltre, migliora la concentrazione, previene il cancro, migliora la funzione polmonare, alleviare il dolore da artrite e sintomi associati alla menopausa e rafforza il sistema immunitario.

Gli alimenti ricchi di vitamina E sono: avocado, noci, mandorle e soprattutto oli vegetali crudi.

Selenio

Il selenio è ottimo antinfiammatorio e aiuta il nostro corpo a disintossicarsi dai metalli tossici accumulati, migliorando il funzionamento del pancreas. Un eccesso di selenio è considerato tossico, per cui la raccomandazione è di non esagerare.

Un’ottima quantità di selenio è contenuta nelle noci del Brasile: non se ne dovrebbero consumare più di 2 al giorno.

Coenzima Q10

Il coenzima Q10 è prodotto naturalmente dal nostro corpo; con il passare degli anni, però, la sua produzione tende a diminuire. Questo antiossidante aiuta a bilanciare il diabete, la pressione alta e aiuta nella perdita di peso. Inoltre, rafforza il muscolo cardiaco e previene i dolori muscolari.  Si trova in piccole quantità in alimenti come pesce, carne, uova e fagioli in quantità. Per questo, in genere, si consiglia di assumerlo sotto forma di integratore.

Acido alfa lipoico

Fin abbiamo parlato di antiossidanti più o meno conosciuti. Eccone invece uno che non si è abituati a sentire nominare spesso: l’acido alfa lipoico. L’acido alfa lipoico è un antiossidante importante: aiuta il corpo a convertire il cibo in energia. Non solo, ci aiuta anche a sbarazzarci delle tossine e a bilanciare i livelli di zucchero nel sangue.

È contenuto in: broccoli, lievito di birra, spinaci e patate.

Ecco concluso il nostro viaggio all’interno degli antiossidanti naturali. Non finiremo mai di dire che una corretta alimentazione ci aiuta a mantenere uno stato di salute generale ottimale, ritardando il processo di ossidazione e invecchiamento cellulare.

(Foto: Andrew Morrell)

loading...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *